L’Unione Europea è un’unione politica ed economica che, oggi, comprende 28 paesi europei: è nata nel 1992, il 7 febbraio, con la firma del Trattato di Maastricht. RIASSUNTO UNIONE EUROPEA. Istituisce l'Unione europea al posto della CEE. Quindi, ricapitolando! The European Union is a political and economic organisation which has decided to join forces for their mutual benefits. Per capire bene la storia dell’Unione Europea ecco allora un riassunto in ordine cronologico con le date e gli accadimenti più importanti dal 1951 al 2019. PARTE PRIMA – L’ORDINAMENTO GIURIDICO DELL’UNIONE EUROPEA. Negli anni Sessanta si assiste alla nascita di una vera e propria ‘cultura giovanile’, con gruppi musicali quali i Beatles che attirano orde di adolescenti ovunque si esibiscano, contribuendo ad alimentare una rivoluzione culturale che aumenta ulteriormente il divario generazionale. Il principale motore economico dell’UE è il mercato unico, che consente alla maggior parte delle merci, dei servizi, dei capitali e delle persone di circolare liberamente. L’Unione Europea è un’ organizzazione di carattere sovranazionale e intergovernativo che comprende 27 Paesi membri indipendenti e democratici del continente europeo (l’ultimo ad entrare è la Croazia, 1 luglio 2013, il primo ad uscire il Regno Unito). Questo assicura a tutti i cittadini la certezza dei propri diritti e la libertà di scegliere in quale Stato membro lavorare, studiare o trascorrere gli anni della pensione. La sua origine risale al secondo dopoguerra, quando sei Stati istituirono la Comunità economica europea (CEE) per rafforzare la cooperazione economica nel continente europeo, nella convinzione che le atro - STORIA DELL'UNIONE EUROPEA: RIASSUNTO La storia dell'Unione Europea. Riassunto dei principali organi dell’Unione europea e sulle loro funzioni. Sono begli anni per l’economia… Attualmente, è in corso la procedura di uscita della Gran Bretagna iniziata a seguito del referendum popolare britannico del 23 giugno 2016. A oggi però nulla è di fatto cambiato e anche alle Elezioni Europee del 26 maggio 2019, il Regno Unito ha preso parte alle votazioni. A scuola, per la Maturità 2019 o con l’introduzione dell’educazione civica, sicuramente vi sarete trovati o vi troverete a parlare di Unione Europea. Le origini però di questa organizzazione sovranazionale risalgono al Secondo Dopo Guerra e, da allora, di cambiamenti ce ne sono stati moltissimi. Per conoscere la storia dell’Unione Europea clicca qui. L’abbandono dell’UE di uno degli stati membri è prevista dall’articolo 50 del Trattato sull’Unione Europea e, dopo il referendum inglese sulla permanenza o meno del Regno Unito nell’UE, i cittadini avevano votato per l’uscita del paese. Nel 2012 l'UE ha vinto il premio Nobel per la pace per aver contribuito alla pace, alla riconciliazione, alla democrazia e ai diritti umani in Europa. Inoltre, al di là della scuola, sapere a grandi linee cos’è questa organizzazione è utile perché riguarda da vicino tutti noi. L’Unione Europea ha sede a Strasburgo e conta 732 eurodeputati che rappresentano i cittadini nel Parlamento europeo. - U. VILLANI, Istituzioni di Diritto dell’Unione europea, V edizione, Cacucci, Bari, 2017. Unione Europea: organi. Le origini però di questa organizzazione sovranazionale risalgono al Secondo Dopo Guerra e, da allora, di cambiamenti ce ne sono stati moltissimi. Se, infatti, vi state chiedendo cos’è l’Unione Europea, quali sono i paesi che ne fanno parte e qual è lo scopo di questa istituzione, ecco le risposte a tutte le vostre domande e dubbi magari per un riassunto da fare a scuola o per un compito in classe a sorpresa su questo argomento. Grazie all'abolizione dei controlli alle frontiere tra i paesi membri, le persone possono ora circolare liberamente in quasi tutto il continente. 2. Lavoro da 10 anni nel mondo del giornalismo e da qualche tempo conduco anche un programma radio. Il Consiglio dell’Unione europea (articolo 16 TUE) Composizione e presidenza. Negli ultimi anni a far parte dell’UE vediamo anche Romania, Bulgaria e Croazia. Una delle migliori fonti d'informazione istituzionali, divisa in 6 temi: il sistema di funzionamento dell'Unione europea, l'Europa dei cittadini, il mercato interno, l'unione economica e monetaria, le politiche settoriali, le relazioni … Negli anni Cinquanta la Comunità europea del carbone e dell’acciaio comincia ad unire i paesi europei sul piano economico e politico al fine di garantire una pace duratura. L'Unione europea è un'unione economica e politica, unica nel suo genere, tra 27 paesiche coprono buona parte del continente. /ˈue/), è un'organizzazione internazionale politica ed economica a carattere sovranazionale, che comprende 27 Stati membri d'Europa. Riassunto sull’Unione Europea: origine e primi paesi membri. I principali organi e istituzioni dell’Unione Europea sono: L’Unione Europea è un organismo permanente il cui presidente deve essere eletto a maggioranza e la commissione stessa, una volta eletta, rimane in carica per 5 anni portando avanti le quattro funzioni principali che la contraddistinguono: Unione Europea per la scuola: il riassunto. Ai 6 paesi originari che hanno dato vita all’Unione europea che sono stati Italia, Francia, Germania, Belgio, Paesi Bassi e Lussemburgo, si unirono poi Gran Bretagna, Irlanda, Danimarca, Grecia, Spagna, Portogallo, Austria, Svezia e Finlandia. Ecco ciò che fa per voi! DELL’UNIONE EUROPEA. Se la storia della Brexit vi sembra piuttosto confusa non preoccupatevi! Organizzazione internazionale regionale di integrazione economica e politica, sorta dal processo avviato, negli anni 1950, con l’istituzione della Comunità Europea del Carbone e dell’Acciaio (CECA), della Comunità Economica Europea (CEE) e della Comunità Europea dell’Energia Atomica(CEEA). Essi ritene-vano che le rivalità e gli odi nazionali fossero L'UE mantiene l'impegno a rendere le sue istituzioni più trasparenti e democratiche. Riassunto DIRITTO DELL ’UNIONE EUROPEA Parte Istituzionale" di G. Strozzi, R. Mastroianni - Diritto dell'unione europea 87% (15) Pagine : 146 Anno : 2015/2016 146 pagine Il libero scambio fra gli Stati membri era uno dei principi fondanti dell’Unione europea. Nel 1958 è stata così creata la Comunità economica europea (CEE), che ha intensificato la collaborazione economica tra sei … I due trattati hanno lo stesso valore giuridico. Oggi l’UE può emanare delle normative che sono efficaci in tutti gli stati che ne fanno parte. L’ Unione europea (UE) che conosciamo oggi è il risultato di un processo di cooperazione e integrazione cominciato nel 1951. Parte Istituzionale" di G. Strozzi e R. Mastroianni - Istituzioni di diritto dell’Unione Europea a.a. 2016/2017 100% (4) Pagine : 58 Anno : 2016/2017 Unione europea (UE) Nel corso degli anni un numero sempre maggiore di paesi aderì alla CEE. 1 Riassunti di Diritto dell’Unione Europea Ed. Liveclass fotografia – Francesco Pandroni, Liveclass Videomaking – Lorenzo Invernici. L'UE intende sviluppare questa immensa risorsa anche in altri campi, quali quelli dell'energia, della conoscenza e dei mercati dei capitali, per consentire ai cittadini europei di beneficiarne pienamente. Si ringrazia Valeria per i riassunti . Quanti sono i morti Seconda Guerra Mondiale? Unione Europea: riassunto sull'organizzazione, la Costituzione e le competenze dell'UE… Continua. C 326/16 Gazzetta ufficiale dell’Unione europea 26.10.2012IT (1) Il … Scrivo da quando ero bambina e, di nascosto, mi impossessavo della vecchia macchina da scrivere di mia mamma! Qui di seguito riporteremo le tappe principali che hanno fatto sì che l’Europa sia quello che oggi viviamo e vediamo con i nostri occhi. Unione Europea - Riassunto. L'Unione europea, abbreviata in UE o Ue (pron. Brexit, i Paesi membri diventeranno 27. Al di là delle sue frontiere, l’UE si adopera anche per liberalizzare il commercio a livello mondiale. Proposta per una legge europea sul clima al fine di garantire un‘Unione europea a impatto climatico zero entro il 2050. (40 euro) Inoltre, si raccomanda la consultazione delle norme del Trattato sull'Unione europea e del Trattato sul funzionamento dell'Unione europea su uno dei molteplici 'codici' o raccolte in commercio. Trattato sull'Unione europea - trattato di Maastricht Firma 7 febbraio 1992 - Entrata in vigore 1° novembre 1993. Riassunti ed appunti di Diritto dell’Unione Europea elaborati sulla base del testo “Lineamenti di Diritto dell’Unione Europea” degli autori R. Adam e A. Tizzano. L’Unione europea (UE) è un’unione politica ed economica di Stati che comprende 28 Paesi europei. Il predecessore dell'’UE è stato creato all’indomani della Seconda guerra mondiale con l’obiettivo di promuovere innanzitutto la cooperazione economica partendo dal principio che il commercio produce un’interdipendenza tra i paesi che riduce i rischi di conflitti. Storia dell’Unione Europea: riassunto e spiegazione facile. Consultazione pubblica (aperta fino al 17 giugno 2020) sul patto europeo per il clima, che riunisce le regioni, le comunità locali, la società civile, le imprese e le scuole Riassunto del libro "Diritto dell'Unione Europea. a socio unico CF/P.IVA: 06684530964 - Testata giornalistica, Registrazione presso il Tribunale di Milano n° 291 del 18/09/2014, Paesi dell’Unione Europea: quali sono, data di ingresso e criteri d’ammissione, Brexit: cosa è successo, riassunto, conseguenze e ultime novità in parole semplici, Tema descrittivo su un amico: svolgimento e consigli da 10, Mappe concettuali: come si realizza a mano o online, esempi e struttura, Articolo 1 Costituzione: testo, analisi e spiegazione, Ho sceso dandoti un braccio almeno un milione di scale: parafrasi e significato della poesia di Montale, Festa dei lavoratori: tema svolto sul 1 maggio. Per riflettere questo cambiamento, nel 1993 il nome di Comunità economica europea (CEE) è stato sostituito da Unione europea (UE). Una maggioranza dell’elettorato britannico ha votato nel quadro di un referendum, il 23 giugno 2016, per un recesso del Regno Unito dall’UE. L'idea di un'Europa unita nasce sostanzialmente per mettere fine alle guerre fra stati che avevano portato allo scoppio delle due guerre mondiali. Questi valori sono parte integrante del nostro modo di vivere europeo: Questi obiettivi e valori, che costituiscono le fondamenta dell’UE, sono sanciti dal trattato di Lisbona e dalla Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea. L’UE è impegnata ad aiutare le vittime di catastrofi naturali o provocate dall’uomo in tutto il mondo e sostiene oltre 120 milioni di persone ogni anno. Lascia un'opinione su questo sito o segnala un problema, Istituzioni, organi e agenzie - informazioni su visite e contatti, Priorità dell'Unione europea per il periodo 2019-2024, Partecipa all'elaborazione delle politiche europee, Famiglia – legislazioni in altri paesi UE, Appalti pubblici nell'UE - regole e linee guida, Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea, L’Unione europea - Che cos’è e che cosa fa, Relazione generale sull'attività dell'Unione europea, 50 traguardi, un progresso - Mezzo secolo di Europa, La storia europea - 60 anni di progresso condiviso, Corte di giustizia dell'Unione europea (CGUE), Servizio europeo per l’azione esterna (SEAE), Comitato economico e sociale europeo (CESE), Garante europeo della protezione dei dati (GEPD), Il Comitato europeo per la protezione dei dati (EDPB), promuovere la pace, i suoi valori e il benessere dei suoi cittadini, offrire libertà, sicurezza e giustizia, senza frontiere interne, favorire lo sviluppo sostenibile basato su una crescita economica equilibrata e sulla stabilità dei prezzi, su un’economia di mercato altamente competitiva, con la piena occupazione e il progresso sociale, e la protezione dell’ambiente, lottare contro l’esclusione sociale e la discriminazione, promuovere il progresso scientifico e tecnologico, rafforzare la coesione economica, sociale e territoriale e la solidarietà tra gli Stati membri, rispettare la ricchezza della sua diversità culturale e linguistica. Trattato di Roma: nel 1957 la comunità europea per l'energia atomica (Euratom) e la comunità economica europea (CEE). Le decisioni sono prese nella maniera il più possibile aperta e vicina ai cittadini. La Carta dei diritti fondamentali riunisce tutti i diritti personali, civili, politici, economici e sociali di cui godono i cittadini nell'UE. Un dossier sull’Europa con articoli per raccontare le tappe della creazione dell’Unione Europea ai bambini, conoscere l’inno europeo, i paesi membri dell’Europa, le bandiere degli Stati europei… Conoscere e capire l’Europa di oggi, perchè i bambini possano costruire e vivere al meglio l’Europa di domani. Ecco tutto quello che serve sapere sull’Unione Europea: i Paesi membri, a cosa serve e cos’è l’UE, per fare una bella figura alla Maturità e no solo. L’iniziativa dei cittadini europei consente ai cittadini di avere più voce in capitolo sulle politiche dell’UE che incidono sulla loro vita. Il predecessore dell'’UE è stato creato all’indomani della Seconda guerra mondiale con l’obiettivo di promuovere innanzitutto la cooperazione economica partendo dal principio che il commercio produce un’interdipendenza tra i paesi che riduce i rischi di conflitti. Ciascun paese membro, quanto al lavoro, alla sicurezza sociale e alle tasse, ha il dovere di trattare i cittadini dell'Unione in maniera identica ai propri cittadini. Salva Salva Riassunto-diritto-unione-europea-Adam-Tizzano.pdf per dopo 100% (2) Il 100% ha trovato utile questo documento (2 voti) 12K visualizzazioni 58 pagine L'Unione sostituisce e succede alla Comunità europea. Ciò è possibile grazie al mercato unico. GDPR 2018) • Regolamento UE n. 1727/2018- Eurojust • La comunicazione della Commissione Europea del 17 Aprile 2018 sulle misure contro le minacce terroristiche I suoi cittadini condividono una valuta, un mercato unico, una storia e una cultura comuni. I paesi fondatori dell'Unione Europea sono: Francia, Belgio, Italia, Germania, Lussemburgo e Paesi Bassi. L'Unione Europea è un'organizzazione politica ed economica di carattere sovranazionale che comprende 28 paesi membri, indipendenti e democratici. Quella che era nata come un'unione puramente economica è diventata col tempo un'organizzazione attiva in tutta una serie di settori che vanno dal clima all'ambiente, alla salute, alle relazioni esterne e alla sicurezza, alla giustizia e all'immigrazione. L’Unione Europea è  un’organizzazione sovranazionale, il cui scopo iniziale era quello di creare un unico stato europeo a livello commerciale, soprattutto, ma piano piano l’Unione Europea è andata ad occuparsi anche di argomenti diversi. I valori dell’UE sono condivisi dagli Stati membri in una società in cui prevalgono l’inclusione, la tolleranza, la giustizia, la solidarietà e la non discriminazione. L'Unione si fonda sul presente trattato e sul trattato sul funzionamento dell'Unione europea (in appresso denominati «i trattati»). Sono Selena, giornalista pubblicista appassionata di serie TV e di musica. Questi paesi iniziarono a collaborare in molti altri settori, ad esempio per proteggere l’amiente e migliorare i collegamenti stradali e ferroviari in tutta Europa. Ecco qui uno schema della storia in sintesi: Gli albori dell’Europa: 1945-1969 L'Unione Europea. 2019 Aggiornamenti: • Cenni sul Regolamento n. 679/2016 (cd. Da allora, altri 22 membri hanno aderito formando un enorme mercato unico (noto anche come "mercato interno") che continua a svilupparsi per realizzare appieno le sue potenzialità. istituire un’Unione economica e monetaria con l'euro come moneta unica. L’UE è un'unione politica ed economica composta da 27 Stati membri. L’Unione Europea è un’organizzazione internazionale politica ed economica, costituitasi nel 1992 con il Trattato di Maastricht. Insieme l'UE e i suoi Stati membri rappresentano il primo donatore di aiuti umanitari del mondo. 5 - l'unione europea con 28 stati e 24 lingue (2016) A oggi l’Unione Europea accoglie 28 Stat i, 19 dei quali hanno adottato la moneta unica , l’Euro: dal 1° gennaio 2002 sono apparse nelle banche le banconote in euro che hanno sostituito man mano le monete e banconote che si utilizzavano in precedenza nei vari Stati. Note sintetiche sull'Unione europea. Nel Consiglio dell’Unione europea («Consiglio») sono rappresentati i governi dei paesi membri. Pertanto, al termine della cd. L’UE svolge un ruolo importante nella diplomazia e lavora a favore della stabilità, della sicurezza e della prosperità, della democrazia, delle libertà fondamentali e dello Stato di diritto a livello internazionale. Il 31 gennaio 2020 il Regno Unito è uscito dall'Unione europea. L’Unione europea viene posta in essere allo scopo di mettere fine alle guerre frequenti e sanguinose tra paesi vicini, culminate nella seconda guerra mondiale. Ecco perché la CEE decise di amiare il suo nome in “Unione europea”. È diventato inoltre molto più facile vivere, lavorare e viaggiare in un altro paese dell'UE. L’Unione Europea Già durante la seconda guerra mondiale, pen-satori e politici come Altiero Spinelli (fon-datore, nel 1945, del Movimento federalista europeo), avevano sognato e poi cominciato a progettare l’unità dell’Europa. I cittadini possono inoltre presentare denunce e richieste di informazioni sull’applicazione del diritto dell’UE. 1. In questi ultimi anni, precisamente dal 2016, si fa un gran parlare della famigerata Brexit, ossia dell’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea. Quanti e quali Stati ne fanno parte? Trattato di Parigi: la comunità del carbone e dell'acciaio (Ceca). In quell’anno infatti sei Paesi (Germania Ovest, Francia, Italia, Belgio, Paesi Bassi e Lussemburgo) diedero vita alla Comunità Europea del Carbone e dell’Acciaio (CECA). I cittadini europei sono invitati a contribuire alla vita democratica dell’Unione esprimendo le loro opinioni sulle politiche dell’UE durante la loro elaborazione o a suggerire miglioramenti della normativa e delle politiche esistenti. Che cos'è l'Unione Europea? L'Unione europea è un'unione economica e politica, unica nel suo genere, tra 27 paesi che coprono buona parte del continente. Dopo il crollo dell’URSS sono entrati nell’Unione anche Estonia, Lituania, Lettonia, Polonia, Ungheria, Repubblica Ceca, Slovenia, Malta e Cipro. Unione Europea. La struttura portante dell’odierna Unione europea è rappresentata dal Trattato di Maastricht del 7 febbraio del 1992 ed entrato in vigore il 1° novembre 1993. L’Unione Europea è un’unione politica ed economica che, oggi, comprende 28 paesi europei: è nata nel 1992, il 7 febbraio, con la firma del Trattato di Maastricht. Dal 2009 l’articolo 50 del trattato sull’Unione europea (TUE) prevede la possibilità di recesso di uno Stato membro dell’UE. © ScuolaZoo S.r.l. Fattore di pace, stabilità e prosperità da oltre mezzo secolo, l'UE ha contribuito ad innalzare il tenore di vita e introdotto una moneta unica europea: l'euro. I 28 paesi inviano un rappresentante, che è in genere, ma non necessariamente, il ministro o il segretario di Stato competente per i problemi in esame. Nel 1958 è stata così creata la Comunità economica europea (CEE), che ha intensificato la collaborazione economica tra sei paesi: Belgio, Germania, Francia, Italia, Lussemburgo e Paesi Bassi. Il Parlamento europeo, eletto a suffragio universale diretto, dispone ora di maggiori poteri, mentre i parlamenti nazionali svolgono un ruolo più importante, affiancando le istituzioni europee nella loro attività. È il primo esportatore al mondo di manufatti e servizi e il più grande mercato di importazione per oltre 100 paesi. La comunità doveva essere l'inizio verso la costituzione di un unico stato europeo, ma il processo di integrazione è stato lento e ha portato i vari stati a mantenere la propria autonomia politica. Il processo di integrazione europea: dalle origini all’Atto Unico europeo L'UE è governata dal principio della democrazia rappresentativa, in cui i cittadini sono rappresentati direttamente a livello dell'Unione nel Parlamento europeo e gli Stati membri sono rappresentati nel Consiglio europeo e nel Consiglio dell'UE. Pone le basi per la creazione dell'Unione monetaria europea e di quella politica. Oltre 340 milioni di cittadini dell'UE in 19 paesi attualmente lo usano come valuta e ne traggono benefici. L’Unione europea è il più grande blocco commerciale del mondo.