Sul fronte occidentale, le prime improvvisate trincee dei primi mesi diventarono ben presto sempre più complesse, diventando il principale sistema difensivo. Explore content created by others. (�� La Francia è un paese laico e la libertà di religione è un diritto costituzionale. L'Università venne riconosciuta da papa Innocenzo III da una bolla del 1215, bolla confermata da papa Gregorio IX nel 1231. Per quanto riguarda il governo, ne determina e ne dirige la politica. Nel 732, con la Battaglia di Poitiers, Carlo Martello fermò l'avanzata saracena in Francia e portò i confini del suo regno fino ai Pirenei ricevendo inoltre il titolo di Martello, ossia "piccolo Marte", il dio romano della guerra. La produzione agricola alimenta inoltre il settore delle industrie di trasformazione alimentare, che alla fine del 1999 assommava a circa 3 000 aziende che davano lavoro a 370 000 dipendenti, dove l'industria legata alla lavorazione della carne impiegava da sola 122 000 persone. La Francia confina a nord con il Belgio, la Germania e Lussemburgo, a est con la Svizzera, a sud-est con l'Italia e con il Principato di Monaco e a sud-ovest con Spagna e Andorra. L'Institut de la Physique Expérimentale veut qu'on présente notre rapport sur les propriétés des supersolides lors du … Dopo aver inventato il cinema a Lione, la Francia ha sviluppato una delle poche industrie cinematografiche in Europa a resistere alla macchina hollywoodiana.[75]. Il tunnel della manica è una galleria ferroviaria lunga oltre 50 KM, completata nel 1994, unisce la Francia al Regno Unito passando sotto il Una tendenza al superamento di questa visione accentratrice, la si ha a partire dal 1998, quanto si concede alla Nuova Caledonia di avere maggiori competenze e assemblee provinciali decentralizzate. Marcel Duchamp è la figura centrale del dadaismo e del surrealismo accanto a Francis Picabia. ɣ���!I�:��u)�5:ϰ����`��X`$֚QN� QEŠ(� Proteine, cellule, ed altri materiali biologici si conservano in soluzioni crioprotettive a temperature bassissime (77 K). Considerando anche i DOM/TOM la lunghezza complessiva del litorale è di 3.805 km. Non vi è in uso nessuna tassa annuale di circolazione, tuttavia, l'utilizzo delle autostrade è regolamentato attraverso il pagamento di un pedaggio. Altre merci d'importazione sono gli elettrodomestici e i prodotti dell'abbigliamento-cuoio. Prima del 1962 il presidente della Repubblica francese era eletto a suffragio universale indiretto da un collegio elettorale ampliato, al fine di evitare il predominio del potere legislativo sul potere esecutivo che si era prodotto nell'ambito della quarta Repubblica e che aveva causato il blocco istituzionale. La Francia è patria di numerosi e importanti matematici e scienziati tra cui Cartesio, Blaise Pascal, Pierre de Fermat, Antoine Lavoisier, Évariste Galois, Pierre Simon Laplace, Siméon-Denis Poisson, Gaspard Monge, François Arago, Joseph Liouville, Augustin-Louis Cauchy, Guillaume François Antoine marchese de l'Hôpital, Joseph Fourier, Émile Borel, Nicolas Bourbaki, Adrien-Marie Legendre, Camille Jordan, Henri Lebesgue, Charles Hermite, Claude-Louis Navier, Benoît Mandelbrot, Ferdinand Monoyer, Augustin-Jean Fresnel, Sadi Carnot, André-Marie Ampère, Jean-Baptiste Biot, Claude Bernard, Louis Pasteur, Félix Savart, Henri Poincaré, Henri Becquerel, Marie Curie, Pierre Curie, Louis-Victor Pierre Raymond de Broglie ecc. Alto Medioevo (476 d.C. - IX secolo): il Regno franco, Dinastia Merovingia (V secolo - VIII secolo), Clodoveo (481 circa - 511 circa): espansioni, unificazione e cristianizzazione, Dinastia Carolingia (VIII secolo - X secolo), I rapporti con il papa e la nascita del papato (756), Pieno Medioevo (IX secolo - XI secolo): L'Impero Carolingio e il suo crollo, Dopo Carlo Magno: il Trattato di Verdun (843) e il Regno dei Franchi Occidentali, Basso medioevo (XI secolo - XV secolo): il Regno di Francia sotto i Capetingi e la Guerra dei cent'anni, Età moderna (XV secolo - 1789): Guerre d'Italia, i Borbone e l'Autocrazia, Età contemporanea (1789 - presente): Rivoluzione Francese e alternanza tra Regno, Repubblica e Impero, Rivoluzione Francese (1789): la fine dell'Autocrazia dei Borbone, Età Napoleonica (1796 - 1815): Primo Impero Francese, La Francia nelle due guerre mondiali (1914-1945), World Economic Outlook Database, April 2019, Dimension des bandes du drapeau tricolore. Nel 1871 si costituì la Comune di Parigi che portò alla nascita della Terza Repubblica francese. Tre milioni di loro avevano entrambi i genitori immigrati. Ministero dell'Economia, delle Finanze e del Lavoro (MINEFE), La Chine deviendrait la première destination touristique mondiale cinq ans plus tôt que prévu - 15 juin 2007 - Xinhua, L'automobile magazine, hors-série 2003/2004 page 294. In seguito alle leggi Defferre del 1982-1983 e Jean-Pierre Raffarin del 2003-2004, la Francia è uno Stato decentralizzato. Mentre amministrativamente le forze armate francesi sono di competenza del Ministero della Difesa, la Gendarmeria è operativamente collegata al Ministero dell'Interno. La Francia è l’unico paese europeo ad avere tre facciate marittime : •a nord il canale della Manica e il mare del Nord •a ovest l’Oceano Atlantico •a sud il Mar Mediterraneo Le coste della Francia, sia quelle del Mediterraneo, sia quelle della Manica e dell’Atlantico, sono ricche di buoni porti naturali, fitte come Tra le battaglie combattute in Francia vi furono la prima battaglia della Marna, di Verdun, della Somme e la seconda battaglia della Marna. Carlo VII e Luigi XI installano la sede del potere reale nella Valle della Loira e ordinano la costruzione dei castelli oggi chiamati Castelli della Loira.[21]. Le lezioni di fisica che trovate in questa sezione nascono dall’esigenza di snellire l’apprendimento di items non sempre accessibili. Nel XIX secolo si assiste anche all'affermazione del romanzo scientifico con Jules Verne, autore di capolavori quali Ventimila leghe sotto i mari e Il giro del mondo in 80 giorni. Leggi gli appunti su tesina-sulla-francia qui. La regione più meridionale della Gallia passò sotto la dominazione romana nel 125 a.C. (Gallia Narbonense), e successivamente il resto del territorio nel 51 a.C., dopo la guerra di Gallia. Non mancarono, tuttavia, vaste riforme sociali, attuate soprattutto dalla Sinistra. Confina con il Belgio e il Lussemburgo a nord-est, la Germania e la Svizzera ad est, l'Italia e Monaco a sud-est, la Spagna e Andorra a sud-ovest. La gendarmeria è una forza di polizia militare. Gli immigrati sono principalmente originari dell'Unione europea (34%), del Maghreb (30%), dell'Asia (14%, di cui un terzo della Turchia) e dell'Africa subsahariana (11%).[29]. I tedeschi vennero respinti oltre i loro confini. I belgi rifiutarono e la Germania, in pochissimo tempo, riuscì ad occupare il Belgio. Il Novecento vide svilupparsi i pensieri di Henri Bergson, il maggior esponente dello spiritualismo [90]. [61], La parata militare che si tiene a Parigi ogni 14 luglio, in occasione della Festa nazionale francese, è la più antica e la più grande parata militare a svolgimento regolare in Europa.[62]. Il 2 dicembre 1851 il Presidente della Repubblica, Luigi Napoleone Bonaparte, nipote di Napoleone, organizzò un colpo di Stato. Un contributo importante venne dato dalla Francia anche nel campo dei viaggi e esplorazioni: nel 1534 il navigatore Jacques Cartier esplora le terre lungo il corso del fiume San Lorenzo, terre a cui viene dato il nome di Canada. Il 6 giugno 1944 è ricordato come il D-Day (o Sbarco in Normandia). A fianco dei gruppi di grandi dimensioni coesistono e prosperano molte piccole e medie imprese (PMI) che spesso lavorano in subappalto. Nel Seicento e Settecento i più importanti compositori sono Jean-Baptiste Lully (di origine italiana), Marin Marais, Marc-Antoine Charpentier, noto esponente di musica sacra, François Couperin, Jean-Philippe Rameau e François-Joseph Gossec. I rom di origini rumene e bulgare presenti in Francia sono circa 15 000[36] (rom irregolari). La lingua è per la Francia un modo per dif-fondere la propria cultura nel mondo. La popolazione attiva in agricoltura continua a diminuire dai massimi dell'immediato dopo guerra, tuttavia si segnala un relativo ringiovanimento della forza lavoro, legata principalmente al massiccio pensionamento: nel 2000 il 53% dei proprietari di azienda agricola avevano meno di 50 anni, contro il 42,6% del 1988. La Francia è il terzo paese più esteso dell'Europa occidentale ed è il La Francia è ricca di fiumi e il più lungo è la Loira (1020 km) che sbocca nell'Oceano Atlantico . Ma sarà solo con Enrico IV e Luigi XIII e il suo ministro Richelieu, che la preponderanza spagnola verrà messa in discussione a vantaggio della Francia. Il piano originale prevedeva di continuare verso sudovest ed attaccare Parigi da ovest. Nonostante il ritiro dal progetto Eurofighter Typhoon, la Francia sta attivamente investendo in iniziative militari comuni europee, come il Eurocopter Tiger, la fregata classe FREMM, l'aeromobile a pilotaggio remoto Dassault nEUROn e l'Airbus A400M. Dal 1997 non vi è alcuna coscrizione. Il XIX secolo espresse, tra gli altri, Eugène Delacroix e Théodore Géricault, tra i maggiori esponenti dell'arte romantica, e Jean-Auguste-Dominique Ingres, grande esponente del neoclassicismo. Al contrario, le organizzazioni religiose dovrebbero astenersi dall'intervenire nel processo decisionale. La nostra ricerca studia miscele crioprotettive constituite da soluzioni acquose di zuccheri. La battaglia di Francia iniziò nel maggio 1940. I cittadini francesi all'estero vedono i loro interessi difesi in Parlamento da parte dell'Assemblea dei francesi dell'estero (Assemblée des Français de l'Étranger). Streamer GM Hikaru Il programma è in onda! Il settore ha subito un ammodernamento che ha aumentato la sua produttività. Grazie all'utilizzo di tecniche altamente sofisticate, la Francia è al primo posto in Europa, e tra i primi nel mondo, per la quantità e la qualità dei suoi prodotti nel campo dell'agricoltura e dell'allevamento. La Francia possiede grandi industrie militari e una delle più grandi industrie aerospaziali del mondo. 1826 (o 1827): avviene il primo scatto fotografico: Questa pagina è stata modificata per l'ultima volta il 22 dic 2020 alle 09:48. I primi Re della dinastia estesero progressivamente il dominio reale rafforzando il regno franco malgrado l'opposizione dei Plantageneti, che si materializzò con la guerra dei cent'anni. Mentre la Romania comprendeva principalmente l'attuale Romagna (da cui prende il nome), il Lazio, l'Umbria, parte del Veneto meridionale, la Calabria, la Sicilia, la Puglia e la Sardegna con capitale a Ravenna, la Longobardia comprendeva principalmente l'attuale Lombardia (da cui prende il nome), l'Italia settentrionale, la Campania, l'Emilia e l'Abruzzo con capitale a Pavia. È inoltre il 47º Stato per superficie terrestre considerando solo la Francia metropolitana, il 41º comprendendo i territori extraeuropei e il 2º per superficie della Zona Economica Esclusiva dietro solo agli Stati Uniti d'America.[22]. Importanti scrittori del XX secolo Marcel Proust, André Malraux, Louis-Ferdinand Céline, André Breton, il padre del surrealismo, Louis Aragon, Albert Camus (esponente dell'esistenzialismo ateo), Jean-Paul Sartre e Marguerite Yourcenar, importanti esponenti dell'esistenzialismo. La Francia si presenta come il paese più prolifico nel continente assieme all'Irlanda.[26]. i settori in declino sono quelli del legno e della carta, tessile, apparecchiature elettriche, elettrodomestici, abbigliamento e cuoio; i settori in aumento sono quelli della cantieristica navale, aereo e ferroviario, farmaceutico, dei profumi, l'industria automobilistica, il settore agroalimentare e dei componenti elettronici. Nel XVII secolo si affermarono importanti figure tra cui quella del Fénelon (1651-1715) e di Giovanni Battista de La Salle (1651-1719). Nel 1830 e 1848 vi furono in Francia delle rivolte (moti) popolari. Il settore terziario impiega il 71,5% della popolazione attiva, più di 18 milioni di francesi. Il secondo sovrano merovingio storicamente accertato dopo Meroveo è Clodoveo I, che unificò le varie regioni Franche e convertì il Regno, fino a quel momento pagano, al Cristianesimo, a differenza degli altri regni romano-barbarici che erano Ariani sin dal Concilio di Nicea I, nel 325. Dopo il susseguirsi di governi monarchici cattolici e governi repubblicani laici nel corso del XIX secolo, nel 1905 è stata promossa la legge che sanciva la laicità dello Stato e la sua separazione dalle Chiese. Inoltre, la funzione della regione è trasferita a un governo locale. La dinastia Merovingia, iniziata da Meroveo nel 448 circa, determinò le prime grandi espansioni Franche in Europa continentale e la cristianizzazione. La Nazionale di calcio della Francia, come anche la Nazionale di rugby, sono soprannominate Les Bleus in riferimento al colore della divisa. Alla fine, nel 756, Pipino il Breve donò a papa Stefano II l'allora Esarcato d'Italia, che diventò il Patrimonio di San Pietro (chiamato anche papato, pontificato, Stato della Chiesa...) con capitale a Roma. È, nel 2014, la terza potenza economica europea dopo la Germania e il Regno Unito, e la sesta potenza economica mondiale per prodotto interno lordo nominale (nona a parità di potere d'acquisto), e possiede un livello di vita molto elevato. Nel XVIII secolo, si affermò il neoclassicismo con Jacques-Louis David e il rococò con Antoine Watteau, François Boucher, Jean-Siméon Chardin e Jean-Honoré Fragonard. Con l'88% delle imprese con meno di 200 dipendenti nel 1998, l'industria francese appare scarsamente concentrata. Se la pesca ha oggi un peso ridicolo sia a livello europeo sia mondiale (341 000 tonnellate nel 1999, principalmente tonno tropicale) la flotta è costituita da circa 6 000 navi e circa 20 500 marinai. Isole: alla Francia appartiene l’isole della Corsica, che dista 12 chilometri dalla Sardegna. Il mercato dell'auto è dominato dai marchi nazionali, come la Renault (27% delle autovetture vendute in Francia nel 2003), Peugeot (20,1%) e Citroën (13,5%). Ai primi di ottobre venne chiesto l'armistizio. La politica interna della Terza Repubblica fu caratterizzata da governi instabili, a causa di maggioranze divise o poco superiori di numero alle opposizioni. The Politics of Peacekeeping in the Post-Cold War Era, Pourquoi la France doit enfin se doter d'une politique maritime, La France étend son plateau continental de 500 000 km². Inoltre è la terza potenza nucleare mondiale, uno dei membri permanenti del Consiglio di sicurezza delle Nazioni unite ed uno stato aderente all'NATO. Gli ultimi secoli del Medioevo sono segnati dalla crisi della guerra dei cent'anni e dalla peste nera. Nel 1608 venne fondata la città di Québec, in Canada, dall'esploratore Samuel de Champlain. E ancora Jean Baudrillard, teorico del postmodernismo. Tuttavia, dalla metà degli anni ottanta, riforme successive hanno portato a un progressiva privatizzazione di diverse imprese pubbliche. Nella seconda metà del secolo è stata uno degli stati fondatori dell'Unione Europea. [70] Parigi è la prima città turistica in termini di arrivi (da 75 anni) e la Torre Eiffel è il monumento più visitato del mondo. www.fisica.uniroma2.it. Il feudo non era ereditario e alla morte del suo signore andava riconsegnato all'Imperatore, che lo avrebbe dato a un altro. Spesso, chi non conosce l’Italia e la Francia, può confondersi pensando che la Corsica appartenga alla penisola italiana. La prima medaglia olimpica francese fu vinta il 6 aprile 1896 da Alexandros Touferis, medaglia d'argento nel salto triplo. Il Rodano. La Francia (/ˈfranʧa/[12]; in francese: France, /fʁɑ̃s/), ufficialmente Repubblica francese (in francese: République française), è uno Stato principalmente situato nell'Europa occidentale[13], ma che possiede ugualmente territori disseminati su più oceani e altri continenti. Sono da tempo diffuse numerose locuzioni con le quali si fa riferimento alla Francia, ecco le più note: Lo sport più seguito in Francia è il calcio, il campionato calcistico più importante è la Ligue 1. Nelle loro attività, diversi gruppi francesi occupano un posto di primo piano rispetto ai loro concorrenti stranieri, come nel caso L'Oréal, Michelin e Alcatel. Nel VIII secolo gli arabi si stavano espandendo anche in Francia occidentale e nell'Anatolia Bizantina. E fu in questo momento che si iniziò a utilizzare il termine regno di Francia, che acquisisce un peso paragonabile a quella d'Inghilterra o del Sacro Romano Impero. Questa collettività, anche se posta fuori dall'Unione europea utilizza l'euro come moneta. La Francia metropolitana ha quattro grandi zone climatiche: Fatta eccezione per il sud, che vede generalmente estati secche, la pioggia è uniformemente distribuita durante tutto l'anno. Antica potenza coloniale, la sua cultura si è diffusa attraverso il mondo ed è oggi membro dell'Organizzazione internazionale della francofonia. [40] La stessa indagine ha rilevato che i protestanti rappresentano il 3% della popolazione, con un aumento rispetto alle rilevazioni precedenti, e il 5% aderisce ad altre religioni, con il restante 28% che afferma di essere ateo. Il potere legislativo del Senato è limitato; l'Assemblée nationale ha l'ultima parola in caso di disaccordo tra le due camere. D'altro canto, l'influenza della letterature francese nel mondo occidentale è stata essenziale sin dal Medioevo e in particolare dal Seicento in poi, cosicché la Francia viene talvolta considerata come il "paese della letteratura". È diventata il secondo paese dell'Unione europea, a favore di un'Europa politica forte, anche se ha respinto la Costituzione europea con il 55% dei voti il 29 maggio 2005. Nel XX secolo spicca, inoltre, la musica di Édith Piaf, considerata spesso la più grande cantante francese[93], interprete di canzoni di successo tra cui La Vie en rose (1945), Dalida, Charles Aznavour e Michel Berger, noto esponente della musica pop francese e ancora Joséphine Baker, tra le star nere più acclamate. Le lingue regionali vengono ora insegnate in alcune scuole, anche se il francese rimane l'unica lingua ufficiale in uso dal governo, locale o nazionale. Le colture principali sono i cereali (grano e mais), zucchero, vino, prodotti lattiero-caseari, frutta, verdura, l'allevamento animale e la produzione di carne. La Francia è "una e indivisibile"; ma questa formula crea qualche tensione in alcuni "paesi" o "regioni" le cui specificità, tra cui le lingue locali, non sono sufficientemente riconosciute secondo alcuni movimenti regionalisti (Alsazia, Bretagna, Catalogna del Nord, Corsica, Fiandre, Paesi Baschi, Occitania, ecc). È il secondo più grande esportatore mondiale di prodotti alimentari, dietro gli Stati Uniti d'America, anche se il settore primario (agricoltura, pesca) rappresenta solo il 4% della forza lavoro. La riforma costituzionale del febbraio 2003 ha affermato che l'organizzazione della Repubblica è decentralizzata. Si trova tra le latitudini 42°19'46" N e 51°5'47" N, e le longitudini 4°46' O e 8°14'42" E. La sua parte continentale si estende su circa 1000 km da nord a sud e da est ad ovest. Una delle più antiche università d'Europa e del mondo e tra le più antiche (se non la più antica) università francese, è l'Università di Parigi, o la Sorbona: l’universitas magistrorum et scholarium Parisiensis ("gruppo di insegnanti e studenti di Parigi") è inizialmente una corporazione di insegnanti e studenti che è apparsa a Parigi intorno al 1150. [24] (circa l'1% della popolazione mondiale). Nonostante Carlo Magno fosse probabilmente quasi analfabeta, fece costruire molte scuole e monasteri di formazione in giro per l'Impero. ]E $��&�(�^��l�s�V�qs���ϐ���;�!�������F�#@i�o��m��p�0�N�����+���óI�����wu�'pX)8�j�y=�y �ڻ�Բ�� ��o�� �b���%��"��� ���p�~^����� �L��,���i$)���r��U��@�?x�^�߶����p�:��K�H�bܦ��M��R��������ʬ�xY �#�^�RA�b��_� Il settore secondario rappresenta il 20,6% del PIL francese nel 2006 e occupava il 24,4% della forza lavoro.[64]. Il Reno. I cantoni corrispondono per la maggior parte a comuni completi, tuttavia, alcuni importanti comuni sono suddivisi in più cantoni, che possono anche comprendere altri comuni limitrofi meno popolati. Con la legge costituzionale del 1992, adottata per consentire il Trattato di Maastricht, è stata aggiunta infatti la previsione secondo cui «La lingua della Repubblica è il francese», nel timore che il processo di integrazione europea potesse favorire l'espansione di altre lingue a danno del francese. Por lo tanto, es una cifra fiscal que pertenece al sistema fiscal español. Nel frattempo, una stima indipendente dal politologo Pierre Bréchon del 2009 ha concluso che la percentuale dei cattolici era scesa al 42%, mentre il numero di atei e agnostici era salito al 50%.